Notizie

  • Presentazione Veloce Club Borgo – anno 2017

  • Società pre-iscritte alla 50° Coppa d’Oro e 18° Coppa Rosa

  • VINCE LA 49° COPPA D’ORO – SAMUELE RUBINO – LA PRIMA ASSOLUTA PER IL PIEMONTE

  • Coppetta d’Oro – CLASSIFICA Kermesse serale per accompagnatori e simpatizzanti

  • Coppetta d’Oro – Classifiche complete 1 e 2° giornata individuali e squadre

  • Coppetta d’Oro – le batterie di partenza del mattino

  • Coppetta d’Oro – Lista iscritti per società e categoria

  • Cycling Dance – Evento in concomitanza della coppetta d’oro

  • Pillole di storia – 1985 – FRANCO ROAT

  • Pillole di storia – 1984 – STEFANO GIRALDI

  • Pillole di storia – 1983 – MASSIMO DONATI

  • Sono già 65 le società pre-iscritte alla 49° Coppa d’Oro e 17° Coppa Rosa – estratto del regolamento

La Granfondo Coppa d'Oro

La Granfondo Coppa d'Oro - 1 ottobre 2017

La manifestazione è nata dalla volontà di valorizzare una Valsugana, sempre di più scelta come meta ideale da appassionati che decidono di scegliere questa valle per allenarsi e mettersi alla prova. Inoltre con questo evento si vuole supportare le numerose spese che una manifestazione come la Coppa d’Oro, gara prestigiosa che non ha eguali nella storia delle gare ciclistiche giovanili, comporta.
Su due tracciati, un medio di 85 km e un lungo di 126,5 km, andrà in scena domenica 1 ottobre 2017 la 3° Edizione della Granfondo Coppa d’Oro, organizzata dalla Società ASD Veloce Club Borgo. I percorsi sono mossi e ondulati, sia sul piano planimetrico che altimetrico, costellati di strappi più o meno ripidi, che si snoderanno lungo gran parte della Valle.

La manifestazione è aperta a tutti i cicloamatori e cicloturisti di età compresa tra i 16 e 70 anni. Le iscrizioni si effettueranno tramite il sito ufficiale MySdam oppure in loco presso la segreteria organizzativa.

 

DE Wir laden Euch ein, am 1. Oktober 2017, an der ”3.Granfondo Coppa d’Oro” teilzunehmen.
Die Emotionen die die Teilnehmer letztes jahr erlebt haben, während sie die herbstlichen Landschaften des Valsuganatals durchquerten oder den neuen Aufstieg der Panarotta in Angriff nahmen, werden dieses jahr mit der Emfügung, in die Rennstrecke, des Caldonazzo und Levico Sees angereichert. Es wird zwei Rennstrecken geben:
die ”Granfondo” mit 126,56 Km. (2950 Meter Gesamthöhenunterschied) und die ”Mediofondo” mit 85 Km. (1600 Meter Gesamthöhenunterschied).
Die Anmeldungen können entweder auf der offiziellen Webseite des Radrennens www.coppadoro.it‚ auf dem Portal www.mysdam.net oder direkt bei dem Sekretariat des Rennens gemacht werden.
DerAnmeldungsbetrag beträgt sich auf € 30. pro Person bis zum 30 Juni 2017, € 35 pro Person vom 1 Juli bis zum 15 September 2017 und € 40 pro Person vom 16 September bis zum Tag des Rennens.

GB- On October 1, 2017 we invite you to take part in the 3rd Grandfondo Gold Cup. The emotionsfeltby participants Last year will be stronger in 201 with the new racetrack around Levico and Caldonazzo lakes, the autumn beauty of tailgate and the special climb of Panarotta.
Two racetrack; Granfondo 126.5 km (2,950 mt total drop) and Mediofondo 85 km (1,600 m total height difference).
Enroll on the official website of the event www.coppadoro.it or through www.mysdam.net or directly on-site at the secretariat. Until 30 June 2017 the single fee is 30.00 €; from 1 July 2017 to 15 September 2017 will be € 35.00; from September 16 until the day of the event will rise to € 40.00.

La filosofia

fa_la_corsa_giusta_logoA rendere diversa dalle altre la Granfondo Coppa d’Oro non saranno solo i panorami della Valsugana e i colori dell’inizio autunno, ma anche la collaborazione con l’associazione Trentino Arcobaleno, che da dieci anni organizza a Trento la Fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili Fa’ la cosa giusta!

…e se la bici è per eccellenza il mezzo per correre in libertà senza inquinare perché non rendere tutta la Granfondo un’esperienza di sostenibilità sociale ed ambientale?

Trentino Arcobaleno si occuperà della preparazione del pacco gara, che conterrà una sorpresa “tessile”, oltre che dei rifornimenti e del pasta party dove i prodotti proposti saranno prevalentemente biologici e locali.

Anche le strutture recettive consigliate saranno il più possibile eco-frendly.

Per gli amanti delle ruote strette più sensibili a questi temi la Granfondo Coppa d’Oro diventerà un appuntamento fisso e gli altri…? Non vediamo l’ora di sorprenderli mostrando loro tutto il vero gusto della Valsugana!

Percorso medio

Clicca e visiona il percorso

Percorso Medio KM 85: partenza Levico Terme Viale Rovigo – Via Marconi – Via D. Alighieri –  Via Vittorie Emanuele II –(Fine tratto trasferimento)  S.P. 228 – Pergine Valsugana – San Cristoforo – SP 1 – Calceranica – Caldonazzo – Levico Terme – Viale Venezia – SP 228 continuazione – Novaledo – Marter di Roncegno – Roncegno Terme – SP 65 dir – SP 109 Borgo Valsugana – Via Giamaolle – Via per Olle – SP 40 della Val di Sella – Strada del Dosso – Loc. Prae – Olle – loc. Fonde – Via Molinari – Via San Bartolomeo del Cervo – Loc. Spagolle – Castelnuovo Valsugana – Loc. Mesole – Villa – Agnedo – SP 78 del Tesino – SP 41 – Scurelle – Piazza Maggiore – Via Donzelli – Via del Murazzo – Ponte di Carzano – Carzano – SP 65 – SP 111 – SP 31 – Telve – Bivio per il Manghen – SP 65 – Telve di Sopra – Torcegno – Ronchi Valsugana – Roncegno Terme – Via Prati – Via Waiz – Via Trento – Viale Roma – Marter di Roncegno – SP 228 – Novaledo – Via Est per Borgo – Levico Terme – Parco Asburgico – ARRIVO KM 85

Percorso lungo

Clicca e visiona il percorso

Percorso Lungo KM 129 : partenza Levico Terme Viale Rovigo – Via Marconi – Via D. Alighieri –  Via Vittorie Emanuele II –(Fine tratto trasferimento)  S.P. 228 – Pergine Valsugana – San Cristoforo – SP 1 – Calceranica – Caldonazzo – Levico Terme – Viale Venezia – SP 228 continuazione – Novaledo – Marter di Roncegno – Roncegno Terme – SP 65 dir – SP 109 Borgo Valsugana – Via Giamaolle – Via per Olle – SP 40 della Val di Sella – Strada del Dosso – Loc. Prae – Olle – loc. Fonde – Via Molinari – Via San Bartolomeo del Cervo – Loc. Spagolle – Castelnuovo Valsugana – Loc. Mesole – Villa – Agnedo – SP 78 del Tesino – SP 41 – Scurelle – Piazza Maggiore – Via Donzelli – Via del Murazzo – Ponte di Carzano – Carzano – SP 65 – SP 111 – SP 31 – Telve – Bivio per il Manghen – SP 65 – Telve di Sopra – Torcegno – Ronchi Valsugana – Roncegno Terme – Via Prati – Via Waiz – Via Trento – Viale Roma – Marter di Roncegno – SP 228 – Novaledo – Levico Terme – Deviazione percorso medio/lungo – Pergine Valsugana – Drio Castello – Via al Bersaglio – SP 8 – Canezza – SP 135 – Roveda – Kamauz (Kamaovrunt) – Tingherla – Malga Montagna Granda – Compet – SP 12 – SP 11 Strada per Vetriolo – Levico Terme – Via Fonda – Via Silva Domini – Via Lungoparco – Parco Asburgico – ARRIVO KM 129

La pedalata ecologica

clicca e visiona il percorso turistico

Non avete più scuse per non partecipare alla Granfondo Coppa d’oro, quest’anno per i non tesserati o i pedalatori occasionali è stato inserita la pedalata ecologica che consentirà ai più allenati di percorrere in modo libero e senza agonismo il percorso medio della Granfondo e per quelli che non se la sentono il percorso turistico, privi delle asperità del tracciato medio.

La quota di iscrizione sarà equivalente alla Granfondo (noleggio chip a parte), infatti il partecipante godrà appieno delle agevolazioni della manifestazione (stesso luogo di partenza ed arrivo, pacco gara, maglietta personalizzata, pasta party, docce ecc..) ma potrà affrontare il percorso senza curarsi della parte agonistica e apprezzare il paesaggio.

Per chi volesse c’è la possibilità di noleggiare il Chip ed avere la misurazione del tempo di gara.

 

Il percorso turistico ripercorre in gran parte il tracciato della Granfondo medio e sino a Olle di Borgo Valsugana è esattamente lo stesso, in corrispondenza del ponte sul torrente Moggio la prima deviazione con l’indicazione di svolta a sinistra; giunti a Castelnuovo altra deviazione con indicazione a sinistra in direzione Borgo Valsugana sulla provinciale 109; arrivati a Borgo Valsugana il tracciato prevede l’attraversamento di Corso Ausugum e la prosecuzione sino a Roncegno Terme, dove i concorrenti si inseriranno nel tracciato del percorso Medio della Granfondo che sarà il medesimo sino all’arrivo

Iscrizioni

Iscriviti Qui – Register Here

 

MODULO ISCRIZIONE GF COPPA D’ORO

E’ possibile iscriversi inviando un fax al nr. 051 9525760 o inviando il modulo iscrizione a segreteria@sdam.it  call center 895.6060668

 

MODULO ISCRIZIONE SINGOLO 2017

MODULO ISCRIZIONE GRUPPI 2017

 

QUOTE DI ISCRIZIONE:

Dal 15 febbraio 2017 al  30 giugno 2017 la quota singola di partecipazione è di 30,00 €;

dal 1° luglio 2017 al 15 settembre 2017 sarà di 35,00 €

dall’ 16 settembre fino al giorno dell’evento salirà a 40,00 €.

 

 

CRONOMETRAGGIO

Il cronometraggio sarà effettuato da un Official Timer MySDAM con tecnologia basata sull’utilizzo di “chip”. Ogni partecipante dovrà essere munito di un chip personale valido oppure di un chip giornaliero a noleggio.

CHIP UTILIZZABILI:
•    My SDAM A-CHIP personale (forma rotonda e colore verde) con abilitazione “Ciclismo e MTB 2016”.
•    CHAMPIONCHIP YELLOW CHIP personale (forma rotonda e colore giallo)
•    CHIP GIORNALIERO MYSDAM a noleggio

NOTA BENE
•    Indicare il codice del chip personale sul modulo di iscrizione.
•    I chip e/o le relative abilitazioni sono acquistabili sul sito www.mysdam.net oppure presso il “Punto Chip” della gara.
•    Il chip giornaliero può essere noleggiato solo al Punto Chip della gara al costo di € 5,00 versando un deposito di € 10,00. Il deposito, a meno del costo del noleggio, sarà reso alla restituzione del chip che deve essere effettuata al Punto Chip stesso entro 15 minuti dal termine della gara.
•    Prezzi e condizioni aggiornati relativi ai chip sono indicati nel sito MySDAM all’indirizzo www.mysdam.it/info-chip.do
•    I BlueChip e altri tipi di chip non espressamente indicati non sono utilizzabili
•    Il mancato o non corretto utilizzo del CHIP comporterà il non inserimento nella classifica e la non attribuzione del tempo impiegato.

Per informazioni: segreteria@sdam.it

 

 

Regolamento

 

DENOMINAZIONE: Coppa d’Oro – La Granfondo

ORGANIZZAZIONE: ASD Veloce Club Borgo

DATA: 01 ottobre 2017

LOCALITÀ PARTENZA E ARRIVO: Levico Terme (TN)

APERTURA GRIGLIE: Levico Terme , ore 07.00

ORARIO PARTENZA: 9.00

PERCORSI: n° 3 (Gran Fondo km.126,5 2.950 metri di dislivello totale,  Medio km.85 e 1.600 mt dislivello totale – Pedalata ecologica di 85 km o 57.4 km)

Percorso Lungo KM 126,5 : partenza Levico Terme Viale Rovigo – Via Marconi – Via D. Alighieri –  Via Vittorie Emanuele II –(Fine tratto trasferimento)  S.P. 228 – Pergine Valsugana – San Cristoforo – SP 1 – Calceranica – Caldonazzo – Levico Terme – Viale Venezia – SP 228 continuazione – Novaledo – Marter di Roncegno – Roncegno Terme – SP 65 dir – SP 109 Borgo Valsugana – Via Giamaolle – Via per Olle – SP 40 della Val di Sella – Strada del Dosso – Loc. Prae – Olle – loc. Fonde – Via Molinari – Via San Bartolomeo del Cervo – Loc. Spagolle – Castelnuovo Valsugana – Loc. Mesole – Villa – Agnedo – SP 78 del Tesino – SP 41 – Scurelle – Piazza Maggiore – Via Donzelli – Via del Murazzo – Ponte di Carzano – Carzano – SP 65 – SP 111 – SP 31 – Telve – Bivio per il Manghen – SP 65 – Telve di Sopra – Torcegno – Ronchi Valsugana – Roncegno Terme – Via Prati – Via Waiz – Via Trento – Viale Roma – Marter di Roncegno – SP 228 – Novaledo – Levico Terme – Deviazione percorso medio/lungo – Pergine Valsugana – Drio Castello – Via al Bersaglio – SP 8 – Canezza – SP 135 – Roveda – Kamauz (Kamaovrunt) – Tingherla – Malga Montagna Granda – Compet – SP 12 – SP 11 Strada per Vetriolo – Levico Terme – Parco Asburgico – ARRIVO KM 126,5

Percorso Medio KM 85: partenza Levico Terme Viale Rovigo – Via Marconi – Via D. Alighieri –  Via Vittorie Emanuele II –(Fine tratto trasferimento)  S.P. 228 – Pergine Valsugana – San Cristoforo – SP 1 – Calceranica – Caldonazzo – Levico Terme – Viale Venezia – SP 228 continuazione – Novaledo – Marter di Roncegno – Roncegno Terme – SP 65 dir – SP 109 Borgo Valsugana – Via Giamaolle – Via per Olle – SP 40 della Val di Sella – Strada del Dosso – Loc. Prae – Olle – loc. Fonde – Via Molinari – Via San Bartolomeo del Cervo – Loc. Spagolle – Castelnuovo Valsugana – Loc. Mesole – Villa – Agnedo – SP 78 del Tesino – SP 41 – Scurelle – Piazza Maggiore – Via Donzelli – Via del Murazzo – Ponte di Carzano – Carzano – SP 65 – SP 111 – SP 31 – Telve – Bivio per il Manghen – SP 65 – Telve di Sopra – Torcegno – Ronchi Valsugana – Roncegno Terme – Via Prati – Via Waiz – Via Trento – Viale Roma – Marter di Roncegno – SP 228 – Novaledo – Levico Terme – Parco Asburgico – ARRIVO KM 85

Pedalata ecologica come il medio o di km 57.4: partenza Levico Terme Viale Rovigo – Via Marconi – Via D. Alighieri –  Via Vittorie Emanuele II –(Fine tratto trasferimento)  S.P. 228 – Pergine Valsugana – San Cristoforo – SP 1 – Calceranica – Caldonazzo – Levico Terme – Viale Venezia – SP 228 continuazione – Novaledo – Marter di Roncegno – Roncegno Terme – SP 65 dir – SP 109 Borgo Valsugana – Via Giamaolle – Via per Olle – Olle – loc. Fonde – Via Molinari – Via San Bartolomeo del Cervo – Loc. Spagolle – Castelnuovo Valsugana – SP 109 – Borgo Valugana – Viale Vicenza – Corso Ausugum – Piazza D. Alighieri, Viale Roma – SP 109 – Roncegno Terme  – Marter di Roncegno – SP 228 – Novaledo – Levico Terme – Parco Asburgico – ARRIVO KM 57.4

PARTECIPAZIONE: Aperta a tutti i tesserati F.C.I. ed Enti di Promozione Sportiva in possesso di idoneità medico sportiva per la pratica del ciclismo agonistico e ai cicloamatori stranieri in regola con la Federazione di appartenenza per l’anno 2017. Non sono ammesse tessere UDACE ma solo le sostitutive ACSI-UDACE.
La Manifestazione è aperta inoltre anche a tutti i Cicloturisti e alle persone in età compresa fra i 16 e 18 anni ed oltre i 64, per i quali però è obbligatorio il solo Percorso Medio di km. 85.

Per i non tesserati verrà attivata una tessera giornaliera della FCI al costo di € 15 per la copertura assicurativa di ‘responsabilità civile verso terzi’ durante la manifestazione. Per il rilascio della tessera è necessario presentare il certificato medico sportivo.

Alla pedalata ecologica possono partecipare anche i non tesserati, la manifestazione ha carattere esclusivamente escursionistico e non agonistico, per chi volesse è previsto il noleggio del Chip che da diritto al cronometraggio del tempo senza classifica; i concorrenti sono tenuti al rispetto delle norme del codice della strada e possono scegliere di percorrere in escursione il percorso medio di km 85 o quello turistico di KM 57.4.
La manifestazione è ad invito ed il Comitato Organizzatore potrà in ogni momento ed a suo insindacabile giudizio decidere se accettare o meno l’iscrizione oppure escludere un iscritto dalla manifestazione nel caso possa arrecare danno all’immagine della stessa.

REQUISITO ETICO Con la sottoscrizione e l’invio del modulo di iscrizione il concorrente, unitamente al rappresentante della sua squadra, autocertifica l’inesistenza di sanzioni sportive, civili e/o penali ovvero indagini in corso a suo carico per fatti relativi al doping e dichiara di non aver assunto – e di non assumere – sostanze inserite nella lista antidoping della World Antidoping Agency (WADA) (http://www.wada-ama.org/Documents/World_Anti-Doping_Program/WADP-Prohibited-list/2013/WADA-Prohibited-List-2013-EN.pdf).La mendace autocertificazione sarà perseguita a norma di legge. I professionisti, gli elite (uomini e donne) e gli under 23, sono ammessi esclusivamente a scopo promozionale e previo invito da parte del Comitato Organizzatore e non potranno partecipare in alcun modo alla classifica. In caso di positività ai controlli antidoping effettuati alla Coppa d’Oro La Granfondo, ovvero di positività accertata nei 6 (sei) mesi successivi la Granfondo il concorrente è tenuto a corrispondere al Comitato Organizzatore, a titolo di risarcimento del grave danno arrecato all’immagine dell’evento, la somma di € 50.000,00 (euro cinquantamila/00). Ove appartenente ad una associazione sportiva, quest’ultima sarà solidalmente obbligata al pagamento di tale sanzione. La somma sarà devoluta a favore della pratica sportiva giovanile.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:

Fino al 30 giugno 2017 la quota singola di partecipazione è di 30,00 €;

dal 1° luglio 2017 al 15 settembre 2017 sarà di 35,00 €

dal 16 settembre fino al giorno dell’evento salirà a 40,00 €.

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE NON E’ RIDUCIBILE e NON E’ RIMBORSABILE.

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE COMPRENDE: il pettorale personalizzato, il gadget, l’assistenza sanitaria in corsa,  rifornimenti, servizio camion scopa, Slow Food all’arrivo. La classifica verrà pubblicata a mezzo stampa e nel sito della manifestazione www.coppadoro.it

ISCRIZIONI: On line con carta di credito sul sito www.coppadoro.it. Copia del modulo di iscrizione si può scaricare dal nostro sito internet. Per l’iscrizione dei Gruppi Sportivi sarà sufficiente inviare una lista degli atleti corredata di tutti i dati richiesti, stilata su carta intestata e sottoscritta dal Presidente della Società, allegando copia del pagamento della quota di partecipazione da effettuarsi con unico versamento cumulativo sempre sullo stesso nr. di bonifico bancario.

RITIRO NUMERI DI GARA E VERIFICA TESSERE: Sede APT Levico Terme in Via G. Slucca de Matteoni dalle ore 16.00 alle ore 19.00 del 30 settembre 2017 dalle ore 07.00 alle ore 08.30 dell’1 ottobre 2017. I pacchi gara non ritirati non saranno spediti a casa.

RIFUSIONE DELLA QUOTA DI PARTECIPAZIONE: Nel caso l’iscritto non partecipi alla manifestazione, la quota versata non sarà rimborsata. In caso di impossibilità, da comunicare TASSATIVAMENTE via mail gfcoppadoro@gmail.com entro la mezzanotte del 24/09/2017, l’intera quota potrà essere tenuta valida per l’iscrizione del 2018. L’iscrizione tenuta valida per l’anno successivo è nominale e non cedibile a terzi e vale solo per l’anno successivo alla rinuncia.

RITIRATI 2016: si definiscono “ritirati” coloro che non hanno preso parte alla manifestazione 2016 dandone comunicazione all’organizzazione nei tempi e modi previsti dal regolamento. Questi ciclisti dovranno riattivare la loro iscrizione inviando via email alla segreteria il modulo di iscrizione 2017 debitamente compilato e firmato entro e non oltre il 10 settembre 2017.

SOSTITUZIONI ATLETI ISCRITTI: Sono ammesse sostituzioni tra atleti solo entro il 24 settembre 2017 per tale operazione verrà richiesto un contributo di segreteria di € 5,00 

GRIGLIE DI PARTENZA:

Griglia ORO

1 – 100 VIP e OSPITI

2-  primi 300 iscritti

Griglia Rosa

1-tutte le donne iscritte

Griglia Blu

1-tutti gli altri iscritti in ordine di iscrizione

Griglia Nera

1-cicloturisti

L’organizzazione riporterà nella griglia di appartenenza chi verrà colto in una griglia non corrispondente al suo numero senza essere stato autorizzato dall’organizzazione.

IL GADGET 2017: In via di definizione

DIRITTI E DOVERI: Il concorrente potrà scegliere liberamente il percorso più adatto alle sue possibilità durante lo svolgimento della manifestazione rispettando sempre i punti di controllo previsti nei percorsi pena l’esclusione dalla classifica finale e l’inserimento del tempo nella lista dei cicloturisti.
La Coppa d’oro la Granfondo è una manifestazione a carattere Agonistico/Competitivo/Ciclosportivo, pertanto nel lasso temporale di 30 minuti dal veicolo di inizio e fine gara ciclistica vige la sospensione del traffico veicolare; oltre tale lasso temporale vige il rispetto e l’osservanza delle norme del codice della strada.
I corridori superati dalla vettura “FINE GARA CICLISTICA”, posta a 30 minuti di distanza dal veicolo di inizio gara ciclistica, proseguiranno la manifestazione da cicloturisti mantenendo comunque il dorsale sulla schiena, assistiti sul percorso dai volontari che si sposteranno solo dopo il transito del veicolo fine manifestazione.
E’ fatto obbligo di portare il numero al manubrio ben visibile e non arrotolato al telaio e un numero dorsale forniti dall’organizzazione. Tali numeri non potranno essere modificati nel formato. Usare il caschetto rigido omologato e allacciato per tutta la durata della gara.
A tutela dell’ambiente, è assolutamente fatto divieto ai partecipanti di gettare rifiuti di qualsiasi genere lungo le strade, è obbligatorio riporli esclusivamente negli appositi contenitori posizionati in prossimità dei punti di ristoro e/o all’arrivo contraddistinti dai cartelli “RIFORNIMENTO”. Chiunque venga sorpreso dal personale dell’organizzazione e/o dai commissari di gara al non rispetto di tale norma, verrà squalificato. 

PUNTI DI CONTROLLO: Partenza, lungo il percorso, Arrivo

CRONOMETRAGGIO: sarà effettuato da un Official Timer MySDAM con tecnologia basata sull’utilizzo di “chip”. Ogni partecipante dovrà essere munito di un chip personale valido oppure di un chip giornaliero a noleggio. Informazioni e condizioni sull’utilizzo dei chip sono pubblicate sul sito MySDAM all’indirizzo www.mysdam.net/info-chip.do Il mancato o non corretto utilizzo del chip comporterà il non inserimento nella classifica e la non attribuzione del tempo impiegato.

TEMPO MASSIMO: 6 H e 30min (quindi entro le ore 15.30).

TEMPO MASSIMO PASSAGGI: Bivio Medio /Lungo ore 13.00;

PREMIAZIONI: Dalle ore 14.30 a seguire

PREMI:

– i primi tre (3) classificati del Percorso Gran Fondo
– i primi tre (3) del Percorso Medio
– le prime tre (3) donne classificate del Percorso Gran Fondo
– le prime tre (3) donne classificate del Percorso Medio
– i primi tre (3) delle categorie maschili Elite/sport 19/29, Master 1 30/34, Master 2 35/39, Master 3 40/44, Master 4 45/49, Master 5 50/54, Master 6 55/59, Master 7 60/64 e Master 8 >oltre 64 anni (Master 8 possono fare solo il percorso medio, così come gli under 18)
– le prime tre (3) donne delle categorie Sport Elite Women 19/29, Master Women 1 30/39, Master Women 2 >oltre 40 anni (gran fondo e medio)

Nota: con meno di 5 atleti per categoria verrà premiato solo il primo della stessa.

Eventuali altri premi verranno comunicati alla partenza. I premi non ritirati non verranno spediti a casa.

CASCHETTO RIGIDO: Obbligatorio

ASSISTENZA MEDICA: 3 ambulanze, 3 auto al seguito, 10 tra medici e personale paramedico qualificato

ASSISTENZA PRIVATA: E’ vietata qualsiasi assistenza privata al seguito della gara, pena la squalifica dalla stessa. E’ comunque consentito il rifornimento volante nei punti messi a disposizione dall’organizzazione (vedi punti di ristoro).

ASSISTENZA RADIO : lungo i due percorsi e all’arrivo.

PUNTI DI RIFORNIMENTO GRAN FONDO: Olle Valsugana – Valle dei Mocheni – Arrivo.

PUNTI DI RIFORNIMENTO PERCORSO MEDIO: Olle Valsugana – Arrivo

ANNULLAMENTO DELLA MANIFESTAZIONE: Se, per cause di forza maggiore, la manifestazione non dovesse svolgersi, la quota di iscrizione non verrà restituita.

EQUIPAGGIAMENTO OBBLIGATORIO DEL CICLOFONDISTA: I ciclofondisti, che partecipano ad una prova di Fondo, dovranno obbligatoriamente avere con se al momento della spunta di partenza almeno il seguente equipaggiamento: – un set di attrezzi per lo smontaggio del copertone / tubolare, una camera d’aria (o tubolare) di scorta; – una pompa (o bomboletta) per gonfiare le ruote; – una borraccia. Inoltre, tutti i partecipanti, durante tutta la durata della gara, dovranno obbligatoriamente indossare il casco rigido omologato e tenere attaccato, in modo leggibile, sia il numero di gara rigido nel telaio che quello dorsale sulla maglia.

SERVIZIO DOCCE presso APT

SERVIZIO SCOPA per eventuali ritiri.

RECLAMI: Eventuali reclami dovranno pervenire alla Giuria nei termini regolamentari accompagnati dalla tassa prevista dalla F.C.I.

NORME: L’organizzazione declina ogni responsabilità per incidenti o danni a persone, animali e cose che dovessero accadere prima, durante e dopo la manifestazione ciclistica. E’ fatto obbligo a tutti i partecipanti alla manifestazione il tassativo rispetto e l’osservanza delle norme del codice della strada.

Per quanto non contemplato nel presente Regolamento vige quello della F.C.I. Struttura Amatoriale Nazionale